Posts Tagged 'futuro'

Immaginando il futuro

Le parole non servono…

Annunci

Utente 2.0 e social media: presente e futuro

L’altra sera ero in compagnia di amiche quando esce l’argomento facebook ed entriamo del discorso social media. Negli ultimi due mesi i miei contatti su questo social network sono aumentati esponenzialmente. Sentir parlare amici di foto caricate, risultati di quiz fatti e compagni di classe ritrovati, sta invogliando, chi ne ha le possibilità, ad iscriversi sui social network più comuni.

Per tornare alla mia serata, proseguendo il discorso, parlo di Twitter e Flickr, applicazioni per me talmente comuni che penso tutti debbano conoscerle. Mi trovo invece a spiegare a ragazze della mia età, tutte studentesse universitarie e con connessione adsl, ovvero quella che le ricerche evidenziano essere la tipologia più comune di utente Internet, come funzionano questi strumenti e quali utilizzi possono avere.

In realtà non c’è da stupirsi: fino a un anno fa nemmeno io sapevo cosa significasse 2.0, cosa fossero i social media e quali fossero i più comuni, ovviamente escludendo YouTube, tanto chiacchierato anche sui media mainstream. I social network, soprattutto quelli generalisti, per le alte capacità relazionali insite nella loro natura, stanno però portando sempre più soggetti all’interno del mondo virtuale. Una volta entrati capire le logiche di condivisione alle spalle delle applicazioni 2.0 è talmente facile e coinvolgente che nell’arco di poco tempo si diventa dei veri e propri utenti 2.0.

Cosa voglio dire con questo post?! Che il passo più difficile da compiere per divenire cittadini de “la parte abitata della Rete” è entrarvici. Dopo di che le cose vengono da sole. Il trend sempre in aumento degli utenti Internet, soprattutto di quelli che si iscrivono ai social media, lo dimostra.

Molti sostengono questa corsa a blog e social network sia solo una moda e che le persone, col tempo, si stuferanno di passare le loro giornate a scambiarsi foto e chattare. In parte è vero, ma questo non vuol dire che le applicazioni sociali scompariranno: semplicemente evolveranno portando gli utenti a farne un uso differente. Le capacità relazionali di questi mezzi sono talmente utili e comode che difficilmente le persone, una volta abituatisi, potranno farne a meno. La connessione, sempre più possibile attraverso strumenti differenti e mobili, renderà ancora più inevitabile questo processo.


Add to Technorati Favorites

My del.icio.us

Recent Readers

View My Profile View My Profile View My Profile View My Profile
Internet Blogs - Blog Catalog Blog Directory
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.